Cercare lavoro su Internet è diventata una consuetudine, infatti, se prima si cercavano gli annunci esclusivamente sui quotidiani locali e riviste specializzate, ora abbiamo una serie di strumenti online gratuiti molto efficaci.

In Italia, i siti di annunci di lavoro sono numerosi, alcuni sono generici, altri si riferiscono a figure professionali particolari. In questo articolo ti propongo alcuni dei migliori siti Web dove trovare lavoro nella tua città e nel resto d’Italia.

Freelancer.com

Freelancer.com, come suggerisce il suo nome, è interamente dedicato ai lavoratori Freelance, ovvero professionisti al servizio di qualsiasi azienda o privato in cerca di lavoretti (non a caso, il termine “freelance” significa proprio “mercenario”).

Per il momento, almeno in Italia, è utilizzato principalmente per lavori di grafica, sviluppo, Web writing, Web Marketing e altre mansioni specifiche legate al mondo dell’informatica.

Freelancer.com è una piattaforma per aziende e lavoratori autonomi dove la domanda incontra facilmente l’offerta: l’azienda offre una mansione specifica e il lavoratore si propone sfoggiando le sue abilità e conoscenze.

Registrandoti col seguente link, è possibile ottenere da subito un bonus di 20 dollari da spendere in certificazioni, bonus visibilità, ecc. Queste ti aiuteranno ad emergere facilmente rispetto agli altri freelancer.

Purtroppo non si tratta di una piattaforma interamente gratuita, infatti, oltre a trattenere una piccola percentuale del compenso, Freelancer presenta numerose limitazioni nel caso in cui non si sottoscriva un account premium. Ciò detto, non è il caso di allarmarti, infatti, fin quando non diventerai noto tanto da prendere più lavori al mese, puoi benissimo accontentarti del piano gratuito.

PS: Trattandosi di una piattaforma internazionale, ti potrebbe capitare di lavorare anche per un’azienda cinese, quindi assicurati di conoscere correttamente almeno l’inglese.

InfoJobs.it

Partiamo con InfoJobs.it, uno dei portali italiani più noti e seri. Completamente dedicato al mondo del lavoro, InfoJobs non si limita a fare esclusivamente da “bacheca annunci” ma prevede una serie di strumenti specifici come i curriculum, una sezione dedicata alla formazione e persino un blog interno con tanto di consigli e annunci importanti.

La peculiarità del portale è proprio la possibilità di caricare il proprio curriculum, il quale può essere facilmente consultato dalle aziende. Lo consideriamo uno dei migliori portali poiché c’è un’attenta selezione delle aziende, in questo modo ci sono solo annunci seri che rappresentano vere opportunità di lavoro.

Cliclavoro.gov.it

Clicklavoro è un altro portale al top per quanto riguarda gli annunci di lavoro seri e controllati. Così come InfoJobs, anche qui c’è la possibilità di caricare il proprio profilo online con tanto di curriculum.

Altra caratteristica importante che puoi anche notare dal link: si tratta di un portale governativo, pertanto risulta utile per scovare annunci di lavoro nella Pubblica Amministrazione e per tenersi aggiornati su iniziative di carattere nazionale come Garanzia Giovani e SelfiEmployment.

Subito.it

Subito.it può essere un buon modo per trovare annunci di lavoro online, ma in alcuni casi può nascondere qualche fregatura. Contrariamente ai siti Web trattati finora, Subito.it ha un controllo molto scarso sugli annunci di lavoro, di conseguenza è molto probabile incappare in furbetti che offrono di tutto, tranne che un lavoro onesto. Questo accade non tanto per mancanza di serietà del portale, ma perché si tratta di un sito Web principalmente orientato alla compravendita di beni, più che a servizi e lavoro.

Per carità, non snobbare Subito.it, ma agisci sempre con la massima cautela.

Monster.it

Se hai provato a cercare lavoro su Internet, sicuramente ti sarai imbattuto in Monster.it: uno dei principali siti Web italiani dedicati al lavoro. Questo portale non ha peculiarità particolari dal punto di vista tecnico, ma si tratta di un vero e proprio punto di riferimento italiano utilizzato da veri e propri colossi come Barilla, Sky, Axa, Poste Italiane, ENI, ecc.

Insomma, se stai cercando lavoro in giro per la Rete, non puoi non prendere in considerazione Monster.it.