Fare eCommerce su Facebook è davvero possibile e con gli strumenti messi a disposizione da Shopify è qualcosa alla portata di tutti.

Oltre al sistema di eCommerce tradizionale, Shopify permette di vendere tramite Facebook… Sì, hai letto bene: puoi fare commercio elettronico sul social network più popolare del momento sfruttando uno strumento semplice e alla portata di tutti.

Perché fare eCommerce su Facebook

Prima di approfondire il “come” è bene spendere due parole sul “perché fare commercio elettronico su Facebook”.

Primo e importantissimo motivo: l’utente medio è sempre più restio ad abbandonare il proprio social network preferito per dirigersi su altri siti Web, sia che siano blog d’informazione che eCommerce. Insomma… il modo di pensare comune è “meglio se posso fare tutto su Facebook”.

Secondo motivo: una recente ricerca condotta da Digital in 2017 Global Overview ha rivelato che l’Italiano medio spende ben 2 ore al giorno sui social network navigando principalmente da smartphone.

Insomma… Hai un’enorme “piazza” chiamata Facebook che è stra popolata di italiani ed hai la possibilità di aprire il tuo chiosco” spendendo una manciata di euro. È una grande opportunità e se hai una buona strategia alle spalle ti conviene sfruttarla fin da subito.

Cosa serve per fare eCommerce su Facebook?

Per iniziare a fare eCommerce su Facebook si devono soddisfare due semplici requisiti:

  1. Avere una pagina Facebook (non un profilo classico)
  2. Avere un account Shopify (vedremo dopo come si configura)

Come fare eCommerce su Facebook?

Arriviamo al dunque! Ho detto che Facebook è un posto grandioso… che è amatissimo dagli italiani e che vendere tramite questo canale non è poi così difficile. Ma concretamente come sarà questo “fantastico” negozio su Facebook?

Una volta creata una pagina Facebook e resa pubblica, è necessario iscriversi su Shopify e creare un canale di vendita collegato alla propria pagina Facebook.

A questo punto il negozio online appare in un’apposita scheda della pagina Facebook chiamata “Vetrina” (assicurati di abilitarla).

Impostazione dei prodotti e pagamenti

Una volta impostata la base dell’eCommerce non rimane altro che creare i prodotti con tanto di titoli, immagine, prezzo e tutte le altre informazioni previste da Shopify. A questo punto i dati indicati su Shopify saranno immediatamente e costantemente sincronizzate con Facebook.

I pagamenti sono gestiti in due modi diversi: quando è possibile il pagamento tramite Facebook, il sistema sceglie automaticamente quel metodo. In alternativa l’acquirente viene reindirizzato alla pagina di checkout ospitata sui server di Shopify accettando tutti i metodi di pagamento classici (Pay Pal, carta di credito, ecc).

 

I costi e i vantaggi di un negozio su Facebook

Creare un negozio sfruttando Shopify offre numerosi vantaggi in termini di gestione dei prodotti e dei pagamenti. Il vantaggio è ancora più forte nei casi in cui si sfrutta Shopify anche come base dell’eCommerce classico.

Questo vuol dire che una volta configurati i prodotti per il proprio negozio online tradizionale, è possibile “riutilizzarli” per il negozio su Facebook con un semplice click (e viceversa).

Per quanto riguarda i costi, la situazione risulta abbastanza accessibile nel caso si voglia utilizzare esclusivamente il negozio di Facebook come canale di vendita:

  • una quota fissa di 9$ al mese (circa 7,64 euro)
  • 2.0% di commissioni su ogni prodotto venduto

Se invece non vuoi limitarti a Facebook, ma hai intenzione di mettere in piedi anche un eCommerce classico, allora ti consiglio di considerare il piano di abbonamento Basic (attualmente proposto a circa 25€). Per maggiori informazioni in merito, ti consiglio di leggere il mio focus su Shopify dove analizzo tutti i piani disponibili nel dettaglio.