In una manciata di anni, Internet ha fatto letteralmente irruzione nella nostra vita. Nel 2018 si stima che ci saranno circa 2.53 miliardi di smartphone attivi in tutto il mondo (circa un terzo della popolazione mondiale). Se consideriamo che ogni smartphone ha la capacità di accedere ai contenuti presenti sul Web, è abbastanza chiaro che ottenere visibilità su Internet è fondamentale per un’azienda o per un professionista.

I mezzi per ottenere visibilità sul Web (in Italia)

Se fino a qualche anno fa, Internet era una “cosa di pochi”, ora è chiaro che Internet è presente nella vita quotidiana di tutti noi: dal bambino intento a guardare i cartoni animati sul suo tablet, alla casalinga in cerca della ricetta più gustosa del momento.

Ad oggi, fine 2017, i canali da sfruttare per ottenere visibilità su Internet sono numerosi e sarebbe impossibile elencarli tutti poiché ogni nicchia ha a disposizione una serie di canali specifici. Per questo motivo, elencherò solo i principali mezzi che si possono sfruttare per avere maggiore visibilità su Internet:

  • Social network
  • Blog

Se ti aspettavi una lunga “lista magica”, purtroppo non posso accontentarti perché penso che ad oggi, il miglior modo (generico) per ottenere visibilità su Internet è di sfruttare sapientemente social network e blog.

Parlo di “modo generico” perché ogni situazione è totalmente diversa e va gestita con tutti gli accorgimenti del caso. Tuttavia, in questo periodo particolare, social network e blog sono due elementi quasi essenziali per ottenere successo sul Web.

come-ottenere-successo-visibilità-facebook

Come ottenere visibilità con Facebook

Partiamo da Facebook: il social network più amato degli italiani (stando alle ultime statistiche, più della metà della popolazione italiana è su Facebook).

Indipendentemente dal prodotto che vuoi mettere in evidenza (te stesso, un blog, un prodotto, un servizio, la tua azienda, ecc) devi assolutamente aprire una pagina Facebook adatta alle tue necessità. Si tratta di un’azione indispensabile per questi motivi motivi:

  1. Promuovere qualcosa col proprio account personale è decisamente brutto
  2. Non hai a disposizione una serie di strumenti indispensabili (analisi, promozioni, ecc)
  3. Ci sono delle limitazioni sul numero di utenti che possono interagire con un account privato
  4. Va contro le regole di Facebook (il profilo deve corrispondere ad una persona fisica e non ad un’azienda, prodotto, servizio, ecc).
  5. (EXTRA) Ai tuoi amici e parenti potrebbe non importare nulla di ciò che promuovi

Il profilo privato tuttavia può tornare utile in svariate situazioni come l’iscrizione ai gruppi Facebook contestuali.

Come ottenere visibilità con le Pagine Facebook

Terminata questa bella panoramica su Facebook, approfondiamo le Pagine e come ottenere visibilità grazie ad esse.

La pagina Facebook è un “profilo secondario” con una serie di funzioni aggiuntive. Anche se l’interfaccia è simile a quella di un profilo classico, in realtà, le pagine hanno un funzionamento totalmente differente e vanno gestite con cura riempiendole di contenuti di alta qualità.

La prima domanda da farti ancor prima di aprire una pagina Facebook è: “che vantaggio avrebbero le persone a seguire la pagina?“, se non hai una risposta, non aprire la pagina fin quando non ne trovi una valida.

Una volta trovata la risposta alla domanda qui sopra, dovrai capire quali contenuti produrre (post informativi, infografiche, video informativi, video esplicativi, immagini, ecc). È qui che si gioca il 70% della partita: devi produrre contenuti di alta qualità, pianificati e studiati nei minimi dettagli. Insomma, non va bene improvvisare!

Hai domande su come produrre i contenuti?
CONTATTAMI PER UNA CONSULENZA GRATUITA 

Una volta capito a chi rivolgerti, il motivo che li spingerebbe a seguire la pagina e come tenerli incollati ad essa, è arrivato il momento di promuovere la pagina e ottenere i primi follower. Per fare ciò ci sono tre modi:

  1. Promuovere la pagina col proprio profilo privato e offline al target interessato (crescita organica)
  2. Promuovere la pagina grazie alle attività di social media marketing proposte da Facebook (a pagamento)
  3. Mescolare sapientemente le due opzioni qui sopra

Riguardo alla promozione organica, fai molta attenzione a non esagerare con le “promozioni fatte in casa” con il profilo privato perché alla lunga stufano e sono decisamente poco professionali. Le promozioni a pagamento di Facebook sono tanto efficaci quanto pericolose. Efficaci perché, programmandole nel modo corretto, si possono ottenere risultasti strabilianti con investimenti minimi. Pericolose perché, se programmate nel modo errato si possono spendere vagonate di soldi senza ottenere il benché minimo ritorno.

Ecco ciò che dovresti fare per ottenere maggiore visibilità su una pagina Facebook:

  1. Capisci il tuo target (a chi ti rivolgi?)
  2. Capisci perché dovrebbe seguire una pagina (che vantaggio avrebbero?)
  3. Crea un piano editoriale
  4. Crea la tua pagina e impostala correttamente
  5. Promuovi la pagina mescolando la crescita organica ad attività di social media marketing
  6. Non rimanere MAI a corto di contenuti

come-ottenere-successo-visibilità-blog

Come ottenere visibilità con i siti Web

Anche se i social network sono sempre più presenti ed invasivi, i siti Web (portali di informazione, blog, landing page, eCommerce, ecc) continuano a rappresentare una parte fondamentale della Rete e quindi elementi fondamentali per ottenere successo su Internet.

Quando si parla di siti Web, la cosa più importante è la qualità dei contenuti proposti accompagnata da una buona esperienza utente. Se un sito Web è graficamente stupendo, ma risulta difficile da navigare ed è privo di contenuti rilevanti, allora è inutile. Al contrario: un sito Web con contenuti fantastici accompagnati da una grafica pietosa potrebbe aver successo (quanti siti che trovate nella prima pagina di Google appartengono a questa categoria?).

Come ottenere visibilità con un Blog

Partiamo dall’esempio più semplice e banale: come si ottiene visibilità con un blog? 

  1. Producendo contenuti utili ed interessanti
  2. Facendo molta attenzione alla SEO

A meno che non si tratti di un blog già avviato, la maggior parte degli utenti arriverà dai motori di ricerca e dai social network e sarà indirizzata ad un contenuto specifico. È abbastanza chiaro no? Ancora una volta è il contenuto a fare da padrone.

In modo molto simile a quanto faresti con una pagina Facebook, ecco ciò che devi fare per ottenere maggiore visibilità con un blog:

  • Capisci chi visiterà il blog (target)
  • Capisci cosa cerca l’utenza a cui ti rivolgi e come puoi essergli utile
  • Crea un piano editoriale
  • Crea un blog che abbia un aspetto professionale e, soprattutto, una buona esperienza utente (testi leggibili, menu semplici, ecc)
  • Stai alla larga dalle piattaforme che permettono di creare siti gratis
  • Crea dei contenuti interessanti, di qualità e con accorgimenti SEO (Search Engine Optimization)
  • Promuovi il blog sui social network e con attività SEA (Search Engine Advertising)
  • Non rimanere MAI a corto di contenuti

Non è il caso di approfondire il concetto di SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca) in questo articolo perché ci sarebbe troppo da dire. A grandi linee, si tratta di una serie di tecniche di scrittura e accorgimenti tecnici che servono ad ottenere visibilità organica (gratuita) sui motori di ricerca.

Per attività SEA invece mi riferisco alle celebri campagne pubblicitarie con Google Advertising. Sostanzialmente si paga una una certa somma di denaro e si “scavalca” la classifica dei risultati di Google posizionando il proprio sito (o il proprio articolo) nei primi risultati di una determinata ricerca.

Hai bisogno di aiuto con le attività SEO o SEA?
CONTATTAMI PER UNA CONSULENZA GRATUITA 

come-ottenere-successo-visibilità-su-internet-formula

La formula per ottenere visibilità su Internet

Le “formule definitive” non esistono su Internet visto che ci troviamo in un ambiente in costante evoluzione: ciò che è vero oggi, potrebbe non esserlo più tra una manciata di giorni.

Solo una cosa non è cambiata nel tempo: su Internet il successo si guadagna con i contenuti utili e di qualità (anche se ci sono delle eccezioni, ovviamente).

Quindi, indipendentemente dal social network che vuoi utilizzare, indipendentemente dal tipo di sito Web che vuoi mettere in piedi, rispetta queste 4 semplici regole:

  1. Produci contenuti utili e di ottima qualità.
  2. Non produrre mai contenuti duplicati a meno che non siano più aggiornati e migliori (i “copioni” hanno le gambe corte sul Web)
  3. Promuovi i tuoi contenuti con i mezzi che ritieni più opportuni
  4. Considera le tecniche SEO, ma metti al primo posto la qualità del contenuto.

Se rispetterai questi accorgimenti, allora è probabile che il tuo progetto otterrà la visibilità che merita.

Ti serve una mano?
CONTATTAMI PER UNA CONSULENZA GRATUITA